sabato 20 novembre 2010

Assemblea Soci

Cari amici soci,

vi informiamo che è indetta l'ASSEMBLEA SOCI per domenica 28 novembre alle ore 18 presso la sede Luce&Sale in Via Oberdan.

Vi aspettiamo numerosi!

sabato 25 settembre 2010

TERESA E SAKINEH

 
Teresa e Sakineh. Due nomi parecchio ricorrenti nelle cronache degli ultimi giorni. Due donne i cui destini si sono intrecciati per correre insieme sulla stretta linea di confine tra la vita e la morte. Eppure le loro esistenze si sono svolte a migliaia chilometri di distanza l'una dall'altra!

Teresa Lewis, 41 anni, americana, accusata di aver architettato l'omicidio del suo secondo marito e del figliastro per incassare i soldi di una polizza sulla vita assoldando – secondo la sentenza – due sicari. Non sono bastate le numerose perizie mediche che ne attestavano la disabilità mentale, nè tantomeno una lettera dei due killer che ammettevano di averla manipolata, a instillare l'ombra del dubbio nell'animo del Governatore della Virginia che avrebbe potuto fermare l'esecuzione capitale. Teresa non c'è più: una iniezione di veleno ha posto fine alla sua esistenza alle 21 di ieri.

Sakineh Mohammadi Ashtiani, 43 anni, iraniana, invece c'è ancora. Accusata di adulterio e omicidio del marito, su di lei pende una condanna a morte da eseguire per lapidazione. Poco importa se la confessione di colpevolezza sia stata rilasciata sotto minaccia...

Teresa e Sakineh ci dicono ancora una volta che l'uomo non ha ancora imparato la lezione: la vita umana è inviolabile e non può essere soppressa per alcun motivo!

Mandiamo a morte la pena di morte!

domenica 12 settembre 2010

Assemblea Soci

Cari amici soci, domenica 19 settembre alle ore 19.30 presso la sede Luce&Sale in piazza è INDETTA ASSEMBLEA SOCI con i seguenti punti all'ordine del giorno:

  1. bilancio estate luce&sale 2010; 
  2. programmazione semestrale; 
  3. allestimenti teatrali; 
  4. presentazione nuovi soci; 
  5. varie ed eventuali.

Vi ricordiamo che è possibile presentare i nostri amici che hanno espresso la volontà di entrare in L&S. Vi aspettiamo...



venerdì 10 settembre 2010

ESTATE LUCE&SALE 2010 - Risultati del sondaggio

Ringraziamo di cuore i 46 amici che hanno voluto partecipare al nostro sondaggio e ne riportiamo di seguito il risultato.

martedì 7 settembre 2010

Essere Associazione!

Amici cari,
siamo giunti al momento più nostalgico dell’Estate Luce&Sale 2010: il
bilancio. E vi assicuro che un bilancio (freddo quanto sia) può diventare uno
dei momenti più nostalgici di una vita associativa.
Ma prima di snocciolare numeri, dati, foto e recensioni, utili ad inorgoglire
i sostenitori e a sedurre i detrattori, vorrei riuscire ad esprimere tutta la
mia gratitudine nei confronti di chi, da sempre, contribuisce a rendere
Luce&Sale una realtà credibile.
Il nostro “essere Associazione” si rinnova di anno in anno, di appuntamento in
appuntamento, sperimentando progetti nuovi, cercando di sostanziare quell’
impegno sociale che (ci auguriamo) possa contribuire alla crescita di una
comunità, provando ed essere quanto più adeguati possibile.

venerdì 3 settembre 2010

SOS Pakistan!



Spesso i numeri dicono molto più delle parole. Le cifre elencate di seguito raccontano l'immane tragedia che lo scorso mese di agosto ha colpito il Pakistan e la sua popolazione, "una catastrofe epocale" come ormai è stata definita...
  • 2000 morti a causati delle alluvioni senza precedenti che hanno colpito il Paese;
  • 20 milioni di persone coinvolte nel disastro, tra cui 3,5 milioni di bambini che rischiano di contrarre malattie mortali;
  • solo il 20% degli sfollati raggiunti fin'ora dai soccorsi;
  • 700.000 le case distrutte;
  • 558.000 gli ettari di terreno devastati;
  • 200.000 capi di bestiame morti;
  • 40 miliardi di dollari (30 miliardi di Euro) la stima dei danni.
L'alluvione in Pakistan si è rivelata peggiore dello Tsunami (5 milioni di persone colpite) e del terremoto di Haiti (3 milioni di persone colpite), ma ha avuto una copertura mass-mediatica di gran lunga inferiore...

L'ultimo numero è questo:

C/C POSTALE N. 347013 per sostenere gli interventi in corso della Caritas Italiana specificando nella causale: Pakistan.

Aiuti sono possibili anche tramite altri canali e attraverso tutte le altre ONG presenti nell'area: OXFAM, ACTION AID, CAFOD, CARE, CONCERN WORLDWIDE, ISLAMIC RELIEF, SAVE the CHILDREN.

Grazie,
L&S.  

giovedì 2 settembre 2010

Sondaggio L&S

Carissimi lettori,

è stato indetto sul nostro blog un sondaggio sulla rassegna estiva "Stasera... è Teatro e non solo". La domanda a cui rispondere è:
"Quale, tra gli eventi estivi organizzati da LUCE&SALE, hai gradito maggiormente?" Votate, votate, votate!

Grazie e a presto,
L&S.

martedì 31 agosto 2010

PALAGIANesi IN CORTO 2010: l'opinione del consigliere M.G. Mellone.

Bella e molto interessante la manifestazione di fine estate “Palagianesi in corto 2010”. Straordinarie tutte le opere presentate, ma una mi ha colpita in modo particolare: “Qui comando io” realizzata da ragazzini di età compresa tra tredici e sedici anni.
Gli RP Games hanno rappresentato con grande autenticità, efficacia ed arte, ambientandolo nel nostro paese, uno spaccato molto reale di questa società, purtroppo gravemente ferita dal fenomeno del bullismo, che può riguardare le giovani generazioni come quelli un po’ più adulti.
Conosco in particolare uno di loro, Mario Patruno, il quale ha avuto la pazienza di raccontarmi tutta la storia.
Quante attese, quanti bisogni, quante potenzialità nei giovani, che ogni giorno ci interrogano su valori e problemi, con una profonda anche se implicita domanda di solidarietà. Solidarietà tra coetanei, tra generazioni, all’interno della famiglia e nella società.
I ragazzi ci hanno dato un messaggio forte: alla fine, come si verifica nel bullismo, la violenza chiama violenza ed un gruppo riunito nel suo nome va al suicidio, così come una società su di essa basata.
La via di scampo, di salvezza – come direbbe Montale-è proprio in quella “maglia rotta” che può essere il più debole, la vittima del gruppo: colui che ti porta a rattoppare, a ricucire “la rete”.
Esprimo profonda gioia e viva soddisfazione per la cultura che a Palagiano cresce sempre di più e questo ne è un segno tangibile: Associazioni, singoli cittadini, gruppi impegnati in questo mare immenso a tessere reti che cercano di abbracciare sempre più persone.
Grazie, ragazzi, perché dal piccolo della vostra esperienza ci avete dato una grande lezione di vita: ne faremo tesoro nel nostro lavoro quotidiano.

Maria Grazia Mellone
Consigliere Comunale
con Delega alla Cultura

fonte: www.palagianonline.it

domenica 29 agosto 2010

QUI COMANDO IO - RP GAMES

Ecco il corto vincitore del Premio "Giovani Rivelazioni" della rassegna PALAGIANesi IN CORTO.



venerdì 27 agosto 2010

"Palagianesi in corto 2010". Un bilancio della rassegna

Con la manifestazione “Palagianesi in corto” si chiude la rassegna estiva, con risultati ampiamente positivi, proposta dall’Associazione Luce & Sale.
Le proiezioni dei cortometraggi hanno riservato, per la gran parte, delle piacevoli sorprese che, ancora una volta, testimoniano il sommovimento culturale autonomo che i ragazzi di Palagiano sono in grado di produrre.


giovedì 26 agosto 2010

PALAGIANesi IN CORTO 2010 - I VINCITORI


Si è conclusa ieri sera la rassegna estiva organizzata da LUCE&SALE "Stasera... è teatro e non solo" con l'ultimo evento in cartellone: la rassegna di cortometraggi PALAGIANesi IN CORTO.
Di seguito riportiamo l'elenco dei premi assegnati.


"CORTO D’AUTORE" assegnato ai corti "REMINISCENZE" e "SUKH DEV" per aver saputo narrare le relative storie attraverso l'uso di una sapiente abilità tecnica e stilistica.

"PREMIO SPECIALE della GIURIA" assegnato a "METTIAMO CHE" e "ITALIAVISTA" per aver affrontato con accuratezza e leggerezza tematiche di forte impatto e richiamo sociale nonché per la produzione di significativi contenuti. 

"PREMIO GIOVANI RIVELAZIONI" va a "QUI COMANDO IO" del gruppo RP GAMES. 

"MIGLIOR CORTO 2010" ovvero quello derivante dalla somma delle preferenze della Giuria di Qualità e della Giuria Popolare, assegnato a "SUKH DEV" di Giuseppe Frisino e Afro Carpentieri.


DILL uNA BUSCìj! Video Parte II

Seconda parte del video pubblicato da www.palagianonline.it

DILL uNA BUSCìj! Video Parte I

Prima parte del video pubblicato da www.palagianonline.it


martedì 24 agosto 2010

Come nasce una commedia L&S

PALAGIANesi IN CORTO 2010

a cura di Massimiliano Granata.



Si conclude domani la rassegna estiva di LUCE&SALE "Stasera... è teatro e non solo". L'ultimo appuntamento è con Palagianesi in corto, una rassegna di cortometraggi non competitiva aperta solo esclusivamente ad artisti palagianesi che hanno partecipato alla realizzazione di un cortometraggio (fiction, documentario, docufiction, videoclip) ricoprendo un determinato ruolo nel cast attoriale e/o artistico: attore, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia, montatore, musicista...
L'intento è quello di promuovere i giovani artisti palagianesi alle prese con i vari prodotti audiovisivi che si stanno rapidamente diffondendo come straordinari ed efficaci strumenti che veicolano nuovi linguaggi e messaggi espressivi.

Mercoledì 25 Agosto 2010
Opere parrocchiali "Don Giovanni Pulignano"
Via Appia - Palagiano
Apertura Cancelli ore 20:00
Ingresso libero

sabato 21 agosto 2010

"Dill'(u)na buscìj". Una recensione via telefono!

Il telefono squilla, speriamo che MimmoForleo risponda subito.
 

MimmoForleo: “Pronto, chi parla?”.
Donato78: “Mimmo, sei pronto per la recensione telefonica della commedia?”.
M: “Un attimo, finisco di litigare con qualcuno su Palagiano.net ed arrivo!”.


venerdì 20 agosto 2010

Con DILL'uNA BUSCìj!, la parabola esistenziale di un aspirante politico



La vita del piccolo borgo descritta da Giacomo Leopardi, attento a coglierne ogni nascosto particolare, l’odore dell’alba e del tramonto, la sottile e surreale ironia di Achille Campanile, mista alle celebri "Tragedie in due battute".


A voler semplificare, questa è la felice sintesi che lega i lavori della "Compagnia del Teatro Palagianese", attiva nell’associazione Luce & Sale. Aspettative della vigilia confermate nella loro ultima rappresentazione, DILL'uNA BUSCìj!, due atti in semivernacolo, con la regia di Domiziano Lasigna, liberamente ispirata a "Sogno di una notte di mezza sbornia" di E. De Filippo.

GALLERIA FOTOGRAFICA - DILL uNA BUSCìj!

Premio DON GIOVANNI PULIGNANO 2010


È stato assegnato anche quest'anno il Premio Don Giovanni Pulignano giunto alla sua sesta edizione. Il Premio istituito e promosso dall'associazione “LUCE&SALE” per onorare la memoria del caro don Giovanni, parroco per tanti anni della chiesa matrice di Palagiano, viene ogni anno conferito a cittadini, organizzazioni e istituzioni palagianesi che si siano contraddistinti in attività sociali o professionali dando lustro alla comunità palagianese.
Come consueto la cerimonia di consegna si è svolta presso le Opere Parrocchiali che oggi sono a lui intitolate prima della commedia DILL uNA BUSCìj messa in scena dalla Compagnia del Teatro Palagianese.

Il Premio Don Giovanni Pulignano 2010 è stato assegnato alla Sig.a Dora Gesualdo  per aver testimoniato, attraverso scelte coraggiose e non comuni, il valore inestimabile della Vita umana nascente, preservando durante il periodo di gravidanza la salute della propria figlia anche a rischio della propria.


Albo d'oro Premio don Giovanni Pulignano
2005 don Salvatore. CASAMASSIMA
2006 dott. Mario CETERA
2007 alla memoria di don Gaetano INFANTE
2008 fam. Rocco e Netta LICOMATI
2009 cooperativa ORTAJ COOP
2010 Dora GESUALDO

martedì 17 agosto 2010

DILL'uNA BUSCìj! (DILLA UNA BUGIA)


Due atti in semivernacolo - regia di Domiziano Lasigna
liberamente ispirata a "SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA" di E. De Filippo

La "Compagnia del Teatro Palagianese" porta in scena il suo nuovo lavoro.
La nuova commedia Luce&Sale racconta, con la solita ironia, spaccati di vita quotidiana, vicende che vagamente somigliano a vicende realmente accadute e che diventano motore centrale d'una ispirazione autentica. Tutto ruota attorno ad una statua che nel sonno inquieto del capo famiglia regala una fortuna autentica: 10 milioni di Euro, che inevitabilmente cambierà la vita dei protagonisti di questa storia. L'unico a sperare che tutto sia una "bugia" è proprio il protagonista Ninì Cerracchio, futuro assessore agli affari pubblici...

Nel corso della serata verrà assegnato il PREMIO DON GIOVANNI PULIGNANO.

Mercoledì 18 Agosto 2010
Opere parrocchiali "Don Giovanni Pulignano"
Via Appia - Palagiano
Apertura Cancelli ore 20:00
Sipario ore 21:00
Contributo 4 Euro

venerdì 13 agosto 2010

PALAGIANesi IN CORTO 2010

 
Pubblichiamo di seguito la lista dei Cortometraggi in concorso:

 "METTIAMO CHE" di Arianna Gambaccini

 "R.E.Miniscenze" di Gianluca Bianchi

 "ITALIAVISTA" di LaDama Sognatrice

 "QUI COMANDO IO"di Rp Games

 "SUKH DEV" di Giuseppe Frisino

La rassegna cinematografica avrà luogo MERCOLEDI 25 AGOSTO ore 21.00 presso le Opere Parrocchiali "Don Giovanni Pulignano".

La Fortuna con la F maiuscola! Cronaca di una bella serata.

Preparandomi ad assistere alla rappresentazione teatrale messa in scena dai ragazzi della Compagnia San Nicola, pensavo a cosa avrei potuto scrivere in questa recensione e soprattutto mi incuriosiva osservare e verificare se Palagiano, tramite i suoi giovani, risulta essere in grado di esprimere in maniera endogena un’espressione di cultura, intesa soprattutto come coltivazione di una passione e come metodo di linguaggio.
Devo ammettere che già l’osservare l’afflusso di gente, ad un evento a pagamento, mi faceva ben sperare. Se la gente è disposta a pagare per un qualcosa ciò, senza tema di smentita, significa che quel qualcosa merita di essere visto ed apprezzato. Questo è tanto più vero quanto gli eventi sono ripetuti registrando, sempre, un’alta affluenza.
Della Compagnia San Nicola e dei suo componenti, devo ammetterlo, non sapevo nulla e ciò non faceva altro che accrescere quel senso di curiosità che si impadronisce di ognuno di noi ogniqualvolta si è di fronte una novità assoluta.


martedì 10 agosto 2010

LA FORTUNA CON LA "F" MAIUSCOLA


di E. De Filippo e A. Curcio
adattamento di Lenny Mongelli e Giambattista Tinella
regia di Maurizio Favale

Un classico del teatro napoletano interpretato dalla più "antica" compagnia palagianese. La Compagnia San Nicola è innanzi tutto un gruppo di amici che ama ritrovarsi nelle fredde sere invernali sul palcoscenico di un minuscolo teatrino parrocchiale che da anni è diventato il "mondo dell'arte" per questi giovani attori amatoriali capaci di divertire ed emozionare con una magnifica interpretazione in dialetto palagianese.

Mercoledì 11 Agosto
Opere Parrocchiali "Don Giovanni Pulignano"
Via Appia Palagiano
Apertura Cancelli ore 20:00
Contributo 3 Euro

martedì 3 agosto 2010

L’associazionismo per crescere insieme



Una fiaba per bambini, che strizza l’occhio agli adulti. Con la collaborazione delle associazioni Luce & Sale e Il Cantiere, si è tenuta recentemente la rappresentazione teatrale de “Il meraviglioso mondo di Alice”, nel piazzale delle Opere Parrocchiali Don Giovanni Pulignano.

Luce & Sale, nata nel 2000, è una associazione socio – culturale, operante nel volontariato e in varie attività finalizzate al risveglio e all’impegno delle intelligenze e dei valori locali, con l’espressa volontà di infondere i valori della condivisione sociale. Al suo attivo, la costituzione di una bottega di commercio equo&solidale, la promozione del valore VITA con iniziative a difesa della vita, dal suo concepimento alla sua naturale estinzione, oltre ad una Compagnia del Teatro. Per Il Cantiere, si tratta di una delle più giovani associazioni culturali locali, nata con l’intento di promuovere, attraverso l’incontro di diverse generazioni, eventi artistici, musicali e di formazione sociale.

Sull’onda dell’entusiasmo registratosi durante la rappresentazione, che ha visto interagire gli attori con il pubblico presente, abbiamo voluto ascoltare due protagonisti del “dietro le quinte”: Domiziano Lasigna, Presidente Luce & Sale, e Direttore artistico organizzazione eventi, e Stefano Tamburrano, Vice Presidente Il Cantiere. Lasigna ci tiene a sottolineare lo spirito che ha animato la sua associazione nell’organizzare gli eventi dell’estate, che oltre al Cantiere vede coinvolti Slow Food e la “Compagnia teatrale San Nicola”, quei “principi di socialità” del loro “manifesto ideologico”. Parla anche di quello che sembra essere destinato a diventare l’evento teatrale di Tindarè 2010, “DILL’ uNA BSCij”, “una commedia da me scritta, liberamente ispirata a ‘Sogno di una notte di mezza sbornia’, di Edoardo De Filippo. Faremo della divertente satira occupandoci delle vicende registratosi nel nostro paese, da noi rielaborate e rivisitate in chiave comica. Particolarità rilevante sarà la presenza di un elemento scenico che diventa ‘fulcro’ dell’intera rappresentazione, da noi chiamato l’Autorità.

Si tratta di un personaggio palagianese di punta, e non aggiungo altro, lasciando agli spettatori la curiosità di scoprire di chi si tratta”. Gli interpreti saranno quelli storici dell’associazione, Imma Casamassima, Michele Mellone, Lizia Monaco, Amalia Anzolin, oltre a Rocco Forleo e Gianvito Motola. A questi si aggiungeranno i nuovi arrivati Domiziana Cumbo, Francesco Curione e Antonio Petralla. “Abbiamo accettato con entusiasmo l’ invito, interviene Tamburrano. Nostro desiderio è creare una rete fra le diverse associazioni, per scambiarci le proprie esperienze, per un arricchimento di tutti noi. Siamo infatti convinti che le divisioni non aiutino a crescere”. Circa la scelta ricaduta su Alice, spiega che “si tratta di un lavoro da noi già portato a febbraio nelle scuole elementari e, visto il successo ottenuto, si è deciso di riproporlo ad un pubblico più vasto.

Alice interagisce specie con i più piccoli, non trascurando di coinvolgere anche gli adulti, portando nel contempo una testimonianza di creatività e di stimolo alla didattica”. Ci tiene infine a citare le registe Cinzia De Nisco, e Tiziana Tinella, oltre agli altri componenti dell’associazione, come Rino Antonacci, Pierluca Agrusti, e Antonio Murgiano.

Giuseppe Favale

fonte: www.palagianonline.it



venerdì 30 luglio 2010

IL MERAVIGLIOSO MONDO DI ALICE

Secondo appuntamento della Rassegna Estiva
"Stasera... è teatro e non solo".

Le Associazioni
LUCE&SALE e IL CANTIERE
presentano

IL MERAVIGLIOSO MONDO DI ALICE
di Lewis Carroll
teatro per bambini regia di Cinzia Denisco e Tiziana Tinella.

Alice: "...nel mio mondo ideale tutto sarebbe esattamente diverso da quello che è: le bestiole anche lor vivrebbero in casette ben vestite con guanti e con scarpette; gli uccellini canterebber l'aria di Puccini." ...Ops!!! E neanche a dirlo Alice si ritrova catapultata in un meraviglioso mondo pieno di strani personaggi...
Quest'anno Luce&Sale ha voluto pensare anche al pubblico giovane, inserendo in cartellone uno spettacolo pensato e scritto per i più piccini. La bravura di questi attori ci permetterà di entrare nel mondo surreale dei sogni dove musica e colore diventano traccia della fantasia...
"IL CANTIERE" è una delle più giovani associazioni culturali palagianesi. Nasce con l'intento di coinvolgere attraverso l'incontro e l'interazione di diverse generazioni, i cittadini in attività culturali e sociali, promuovendo eventi artistici, musicali, e di formazione sociale con l'obiettivo di diventare riferimento per cittadini attivi.

Sabato 31 Luglio
Opere Parrocchiali "Don Giovanni Pulignano" - Palagiano
Apertura Cancelli ore 20
Contributo € 3

giovedì 29 luglio 2010

Di buon gusto la serata di LUCE&SALE

Solo due parole per congratularmi con gli organizzatori della serata di ieri.

Parlo ovviamente di "Teatro diVino", splendida occasione per "gustare" un'ora di Teatro con la bravissima Ketty Volpe, attrice capace di attirare le attenzioni del pubblico con una voce e un senso della recitazione che la proiettano di certo fra i grandi del Teatro Nazionale.

Parlo della Band,anzi, della ConTurBand. Musicisti che con i loro strumenti e la loro esplosiva gioia di suonare hanno regalato buon umore a tutta la platea.

Parlo di Sloow Food e della vera "filosofia" del gusto d'altri tempi e del buon cibo da tramandare.

Prima esperienza di Luce & Sale nell'organizzare serate con associazioni del territorio e sembra aver avuto un buon successo.

Un Plauso ai tanti i palagianesi coinvolti nell'organizzazione della serata, due nomi per rappresentare tutti:

Domiziano Lasigna e Salvatore Pulimeno.

Grazie.

Life.

fonte: www.palagiano.net

foto: Antonio Petralla & www.palagianonline.it


martedì 27 luglio 2010

Teatro diVino - diretta TV su Studio 100 Sat










Se non potete essere presenti dal vivo, potete seguirci in diretta su Studio 100 Sat (canale 925 SKY).

Domani sera alle ore 21.00 durante la trasmissione "Live For Puglia" condotta da Nicla Pastore, in collegamento dal Piazzale Opere Don Giovanni Pulignano, Luce & Sale present...a Teatro diVino con Ketty Volpe in "Equivoci d'amore", con la ConTurBand che eseguirà brani d'autore e l'inegualibile gastronomia di Slow Food.



Vi aspettiamo, domani ore 21.00 su Studio 100 Sat.

lunedì 26 luglio 2010

TEATRO diVINO











con KETTY VOLPE
in EQUIVOCI D'AMORE

Quattro racconti molto diversi tra loro, con un'ampia gamma di sfumature e sfaccettature: dal Comico al Tragico, dall'Ironico al Drammatico, dal Serio al Faceto... con un sentimento comune: L’AMORE, con i suoi contrasti, le sue molteplici sfaccettature e inquietudini. “...Parole straripanti...che non cercano risposte immediate, emozioni che fluttuano nel tempo e nello spazio, immagini vorticose, veloci, sfuggenti, le nostre contraddizioni, la nostra ragione sempre in bilico..Pensieri cangianti, sempre nuovi, inafferrabili, come stelle cadenti..
Il tutto e il nulla che avvolgono le nostre esistenze, le annientano, le lacerano, le bruciano, ritornano col vento..
Amare un sogno, ricordare e dimenticare, per non lasciarci trafiggere, ma solo attraversare, senza che resti il dolore del passaggio, ma solo il profumo amaro, acre, pungente che è dentro di noi..che resterà per sempre a suggellare quel momento che non tornerà più.”. - Ketty Volpe


con l'ENOGASTRONOMIA di SLOW FOOD

che servirà durante la serata un VINO ROSATO ad accompagnare un RISOTTO FREDDO AI FRUTTI DI MARE, un PRIMITIVO DOLCE assieme ad un GELATO "PARTICOLARE". Vocazione e competenza di Slow Food al servizio di una indimenticabile serata spettacolare. Significativa la scelta Slow Food di usare piatti e posate BIODEGRADABILI: esempio concreto dei principi che ispirano una istituzione del MANGIAR BENE capace di riscoprire e valorizzare prodotti autoctoni, esprerssione anch'essi, della nostra cultura e delle nostre tradizioni.


e con la MUSICA della CONTURBAND

la strepitosa MARCHING BAND, un'orchestra di 15 elementi tra fiati e percussioni, capace di rapire gli spettatori con magistrali interpretazioni e con divertenti coreografie. Per la prima volta a Palagiano la ConTurBand che conclude la serata con musica d'autore.

giovedì 15 luglio 2010


Amici, ci siamo!
Il 28 Luglio si inizia con Ketty Volpe, con la Conturband e con l'enogastronomia firmata Slow Food.

Il 31 Luglio con "il meraviglioso mondo di Alice" abbiamo pensato ai più piccoli, per loro (e per i loro genitori) un divertente spettacolo teatrale.

L'11 Agosto "La Fortuna con la F maiuscola": teatro napoletano riadattato in vernacolo pugliese

Il 18 Agosto "Dilla una bugia!" la nuova esilarante commedia scritta dagli autori L&S.

Il 25 agosto si chiude con Palagianesi in Corto - carrellata di cortometraggi tutti incentrati in qualche modo su Palagiano.

Ancora una volta LUCE&SALE, ancora una volta cultura e spettacolo.
Noi ci siamo, adesso tocca a voi: "più siamo e meglio stiamo".

Info 3804744675 - 3492214712 - date un'occhiata alla locandina e CONDIVIDETE con i vostri Amici...
Grazie
L&S

L'acqua è uguale per tutti


Sfondato il tetto del milione di firme per l'ammissione dei tre quesiti referendari che chiedono l’abrogazione di tutte le norme che hanno aperto le porte della gestione dell’acqua ai privati e fatto della risorsa bene comune per eccellenza una merce.
Luce&Sale ha aderito alla campagna referendaria assieme a ARCI, Legambiente, W.W.F. , Il Cantiere, Camera del Lavoro CGIL, SPI-CGIL, Sloow Food, Rifondazione Comunista, Sinistra Ecologia e Libertà, ANSPI San Nicola. 
Per approfondimenti visita il link
http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/ 

martedì 18 maggio 2010

Non potremo mai dimenticare

Ne è passata di acqua sotto i ponti, ma
Luce&Sale è nata lì, quel sabato sera, sotto il cielo di Tor
Vergata. Quell'invito non potremo mai dimenticarlo:

"...Cari amici, vedo in voi le "sentinelle del mattino" in
quest'alba del terzo millennio ... Oggi siete qui convenuti per
affermare che nel nuovo secolo voi non vi presterete ad essere strumenti di violenza e distruzione; difenderete la pace, pagando anche di persona se necessario. Voi non vi rassegnerete ad un mondo in cui altri esseri umani muoiono di fame, restano analfabeti, mancano di lavoro. Voi difenderete la vita in ogni momento del suo sviluppo terreno, vi sforzerete con ogni vostra energia di rendere questa terra sempre più abitabile per tutti..."

lunedì 1 marzo 2010

PALAGIANesi IN CORTO 2010

L’associazione “LUCE & SALE” è lieta di presentare la 2° Edizione di “PALAGIANesi IN CORTO”.
Possono partecipare tutte le opere di qualsiasi genere e tipo (fiction, documentario, mockumentary) della durata massima di 25 minuti.
L’intento della suddetta iniziativa è quella di promuovere i giovani palagianesi alle prese con i vari prodotti audiovisivi che si stanno rapidamente diffondendo come straordinari ed efficaci strumenti che veicolano nuovi linguaggi e messaggi espressivi.

Verranno assegnati i seguenti riconoscimenti:
- Premio Giuria di Qualità
- Premio Giuria Popolare


Le opere devono essere consegnate su supporto DVD entro e non oltre il 31 luglio 2010 e devono avere una durata inferiore ai 25 minuti.
Di seguito sono allegati il Bando e la Scheda di partecipazione.

Ideatore e Responsabile Progetto
Massimiliano Granata
Info: massimilianogranata82@hotmail.it

domenica 7 febbraio 2010

Giornata per la Vita 2010

Come consuetudine da trentadue anni, la prima domenica di febbraio si rinnova l'appuntamento con la Giornata per la Vita e l'associazione “LUCE&SALE” ancora una volta vuol dare il suo umile e discreto contributo alla riflessione sui temi riguardanti il valore e la dignità della vita umana.
“La forza della vita sfida la povertà” è il tema proposto quest'anno: sì, è proprio una bella sfida! Soprattutto in questo periodo in cui l'indigenza economica e la diminuzione del livello di benessere ha aggredito ampie fasce della nostra opulenta società. Non è una novità che la povertà sia spesso acerrima nemica della Vita: le ristrettezze economiche sono, ad esempio, indicate come una delle cause principali che induce una mamma a ricorrere all'interruzione volontaria di gravidanza (nel 2008 si è arrivati ad un incidenza del 44% tra le donne che si sono rivolte ai Centri di Aiuto alla Vita sparsi lungo tutto lo stivale). Ed è ancora la mancanza di risorse economiche e di adeguato sostegno da parte delle istituzioni che ha portato, proprio in questi giorni, i familiari di Salvatore Crisafulli, l’operaio siciliano risvegliatosi dal coma, dopo un gravissimo incidente stradale nel settembre del 2003 e oggi ancora in stato vegetativo, a minacciare il ricorso all'eutanasia. Proprio loro, che avevano scongiurato Peppino Englaro a tenere in vita sua figlia Eluana!
Tuttavia persino la crisi economica che stiamo sperimentando in questo periodo può diventare un'occasione di crescita e di vittoria per la vita: ci può far capire che non è la ricchezza o l'agiatezza economica a costituire la dignità della vita, ma è la vita stessa, il diritto inviolabile di ogni individuo ad “esistere”, ad “essere”, la prima radicale ricchezza, il bene più grande. Che futuro potrà mai avere una società in cui questo bene venga in qualche modo negato o alienato? La povertà è privazione del necessario. Cos'è più necessario della vita? Niente! Madre Teresa diceva che il bambino non nato, minacciato di essere abortito, è il più povero tra i poveri. L'uomo comincia la sua esistenza, la sua storia nella nudità più assoluta. Non possiede nulla se non la sua dignità di essere umano e il suo diritto ad esserlo. E' il totalmente dipendente. La sua unica possibilità è l'accoglienza e l'amore della mamma.
E' vero: quando bisogna confrontarsi con i problemi e le indigenze che la quotidianità inevitabilmente ci presenta, questo nostro insistere nel proclamare la dignità piena della vita anche appena concepita può apparire astratto e forse fuori luogo. “Altri sono i problemi concreti della gente! - ci vien detto da più parti - Prima pensiamo a dare alle persone una casa, un lavoro, sicurezza e poi sicuramente la vita, anche quella appena concepita, sarà più rispettata”. Certo! Chi può essere tanto miope da negare l'esistenza di queste urgentissime problematiche che investono e condizionano la vita nella nostra società? Ma è vero anche che per risolvere problematiche generali così importanti e sentite dalla gente, è necessario una mobilitazione dell'intera società, un suo generale rinnovamento civile e morale che non può prescindere dal garantire a ciascuno il bene primario della Vita. Ancora Madre Teresa: “Se accettiamo che una madre possa sopprimere il proprio figlio, che cosa ci resta? Se non diciamo nulla, se non facciamo nulla per aiutare i più piccoli e i più deboli, come faremo ad avere l'energia e la forza necessaria per cambiare il mondo?”

Giornata per la Vita 2010

La primula è uno dei primi fiori che sboccia appena il clima inizia ad intiepidirsi, anche nei paesi più freddi; proprio per questo essa è da sempre considerata il simbolo della primavera e della speranza di rinnovamento che questa stagione porta con sé.

Le primule delle vita serviranno a dare un’alternativa e una speranza in più alle donne in difficoltà per una gravidanza difficile che numerose si rivolgono ai Centri di Aiuto alla Vita (CAV) sparsi sul nostro territorio nazionale.

Lo slogan che riassume il senso dell’agire dei CAV è: “le difficoltà della vita non si risolvono eliminando la vita, ma superando le difficoltà”.

I Centri Aiuto alla Vita, a 33 anni dalla fondazione del primo Centro di Firenze, sono oggi in Italia 315.

Si può stimare che in oltre 30 anni di attività siano nati in Italia, grazie ai Centri di Aiuto alla Vita, circa 110.000 bambini e che ogni anno siano assistite circa 20.000 donne molte delle quali vengono ospitate nelle case di accoglienza o presso famiglie o in case in affitto gestite dai CAV.

Domenica 7 febbraio in tutte le parrocchie palagianesi al termine della S. Messa saranno distribuite da LUCE&SALE le primule per la vita per il sostegno del Centro di Aiuto della Vita di Laterza.

Hai bisogno d’aiuto?

Chiama questo numero.